La Valutazione della Composizione Corporea viene effettuato mediante un esame chiamato bioimpedenziometria (BIA). Si tratta di un esame non invasivo, totalmente sicuro, che ha un alto grado di affidabilità e di accuratezza.

Presso lo Studio Paladino è possibile effettuare tale esame mediante un apparecchio all’avanguardia, la BIA101 ANNIVERSARY SPORT EDITION, prodotto da Akern. L’affidabilità di questo strumento è dimostrata dal fatto che esso è stato e viene tuttora utilizzato per tantissimi studi scientifici a livello internazionale.

La Valutazione della Composizione Corporea per noi Biologi Nutrizionisti è un esame fondamentale al fine di valutare il reale andamento di un percorso dietetico. Infatti una variazione di peso riscontrata sulla bilancia non per forza indica una variazione a livello della componente adiposa (grasso corporeo), ma può anche essere legato a una variazione della massa magra o dell’idratazione. Basti pensare a chi intraprende un piano di allenamento e aumenta la propria massa muscolare: sulla bilancia il peso potrebbe addirittura aumentare, ma ciò sicuramente non vuol dire che si è ingrassati.

L’analisi fornisce indicazioni sia qualitative (mediante diagrammi che consentono la valutazione dello stato di nutrizione generale) che quantitative. In particolare da un punto di vista quantitativo, tra i vari parametri, vengono misurati:

FFM: Massa Magra
FM: Massa Grassa
TBW: Acqua Corporea Totale (indice dello stato di idratazione)
ECW: Acqua Extracellulare (aiuta a valutare la qualità dell’idratazione, può essere utile per valutare la presenza di ritenzione idrica)

BCM: Massa Cellulare (massa metabolicamente attiva)
SMM: Massa Muscolare
BMR: Metabolismo Basale (stima dell’energia spesa per le funzioni vitali di base)
BMI: Indice di Massa Corporea (parametro fortemente legato allo stato di salute)

Rispetto alla normale BIA101 la Sport Edition include anche il modulo BodyScan, che consente di valutare la massa muscolare nelle diverse parti del corpo (arti superiori, arti inferiori, tronco, emisoma destro e sinistro, emisoma inferiore e superiore). Risulta pertanto un esame ideale per atleti e sportivi, spesso richiesto anche da fisioterapisti e personal trainers. Infatti tale misura “segmentale” della massa muscolare risulta utile per determinare le variazioni che intercorrono tra le varie fasi degli interventi dietetici, dell’allenamento o della riabilitazione.

La valutazione della composizione corporea è un esame che può essere sostenuto anche da chi non è intenzionato a intraprendere un percorso dietetico personalizzato.